Facciamo pratica con l’ ARTVA

Un appuntamento da non perdere! Sabato 8 febbraio, nel pomeriggio,  tutti gli interessati avranno modo di esercitarsi ad utilizzare l’ ARTVA (acronimo di Apparecchio di Ricerca dei Travolti in VAlanga).
Il campo ARTVA (o ARVA) allestito nei pressi del Rifugio Col Gallina è un utilissimo strumento per far pratica con gli apparecchi rice-trasmittenti preposti alla ricerca dei travolti da valanga.

Ma cos’è un campo ARTVA? Il campo di ricerche ARTVA è una stazione fissa installata dalla Stazione di Soccorso Alpino di Cortina. Il sistema utilizzato si avvale della tecnologia Ortovox.

Kit autosoccorso valangaLa pratica dell’escursionismo invernale fuoripista, con sci o ciaspole, richiede non solo una profonda conoscenza del territorio, ma anche capacità ed esperienza nell’utilizzo dei materiali di autosoccorso.
Agire tempestivamente in caso di incidente da valanga è fondamentale per soccorrere le eventuali vittime. Questo richiede un costante allenamento nell’utilizzo dei materiali da soccorso quali l’ARTVA, la pala e la sonda da neve. Grazie al campo ARVA, è possibile esercitarsi all’uso di questi strumenti.

Il sistema Ortovox Search Training System è gestito da una centrale di comando dove gli utenti possono attivare uno o più trasmettitori sepolti a diverse profondità e inclinazioni simulando situazioni realistiche di ricerca, con diversi livelli di difficoltà.

I trasmettitori vengono attivati in modo casuale e sono sistemati in scatole  che al semplice tocco della sonda inviano il segnale alla centrale di comando e vengono quindi automaticamente disattivati.

Ritrovo

Appuntamento sabato 8 febbraio al Bob Bar alle ore 14:00, previa prenotazione.
Gli interessati devono portare con se il materiale da autosoccorso: ARTVA, pala e sonda da valanga.