Ripristinato ed agibile il tratto di sentiero CAI 480 interessato da frana.

Il sentiero n. 480 che collega il Rifugio Venezia col Rifugio Città di Fiume attraverso la Forcella Val d’Arcia è stao riaperto ed è ora perfettamente agibile.
Il merito va al gruppo di volontari della Transpelmo e del CAI di San Vito e Zoppè di Cadore, che muniti di pala e piccone hanno dedicato una giornata al ripristino del sentiero interessato dalla frana del 29 luglio U.S.

La nuova ordinanza emessa dal Sindaco del Comune di Vodo di Cadore revoca la precedente, che per motivi di sicurezza aveva imposto la chiusura di un tratto del percorso.