TREKKING in CAPPADOCIA ∙ 11 – 18 maggio 2019

1° giorno – Venezia – Istanbul – Ihlara
Arrivo a Kayseri. Con volo da Venezia via Istanbul, trasferimento all’hotel di Ihlara, città cha fa parte della Regione Cappadocia. La guida incontrerà il gruppo all’aeroporto di Kayseri e lo accompagnerà all’hotel. Trasferimento in bus ore 2,15 – distanza di trasferimento 150 km – cena e pernottamento.

2° giorno – Valle Ihlara e Monastero di Selime – Città sotterranea di Derinkuyu
Iniziamo il nostro cammino ammirando il singolare panorama della Cappadocia dalla Valle di Ihlara. Dopo un breve tragitto in bus cammineremo nella Valle di Ihlara, un canyon lungo 14 Km con pareti alte, in certi punti, 100-150 mt.
Dopo aver pranzato nel mezzo della Valle in un ristorate sul fiume, andremo in bus al Monastero di Selime, una visita al complesso di edifici su un ripido pendio montuoso, è un “must” nella Regione. Lungo la strada visiteremo l’incredibile Città sotterranea di Derinkuyu, scavata nel passato quale rifugio per assedi e continui raid. Un’enorme città nascosta sotto le pianure dell’Anatolia Centrale, con 8 piani e il termine “formaggio Emmenthal” è il modo migliore per descrivere questa struttura. Successivamente ci dirigiamo a Goereme, dove alloggeremo nello stesso hotel per i prossimi 5 giorni – cena e pernottamento.
Tempo percorrenza ore 3 – distanza 8 km
Tempo trasferimento ore 1 50′ – 100 km

3° giorno – Valle di Meskendir – Valle delle Rose -Cavusin
CappadociaIniziamo il cammino nella Valle di Meskendir, seguiamo il sentiero in mezzo ad antiche case scavate nella roccia e complessi risalenti all’epoca della civilizzazione Cristiana. Poi ci sposteremo dalla Valle di Meskendir alla Valle delle Rose, la più spettacolare Valle in Cappadocia con le sue formazioni e colori. Ogni tanto ci fermeremo per visitare le antiche chiese scavate nella roccia e per gustare un buon te o una spremuta d’arancia nei piccoli locali.
Punteremo poi verso Cavusin, uno dei primi villaggi cristiani costruiti in Cappadocia. Dopo il pranzo a Cavusin, visiteremo la città con la possibilità, per chi lo desidera, di fare un bagno tradizionale “turco” chiamato “hamam”.
Tempo di percorrenza: ore 3-4 – distanza 9 km

4° giorno – Museo all’aperto di Goereme – Valle dell’Amore – Uchisar – Valle dei Piccioni – (Pigeon Valley)
Iniziamo la giornata visitando il Museo all’aperto di Goereme, sito riconosciuto dall’UNESCO. Questi Santuari Cristiani contengono molti esempi di arte Bizantina, risalente al periodo post iconoclastico. Gli affreschi nell’area di questo Museo all’aperto sono gli unici risalenti quel periodo. A seguire il bus ci porterà all’inizio del sentiero per la Valle dell’Amore. Cammineremo lungo questa valle sul letto di un antico fiume, ove oggi si coltivano vitigni. Specialmente una sezione, all’inizio di questa vallata, merita essere vista. A mezzogiorno arriveremo al Villaggio di Uchisar per visitare la Fortezza di Uchisar, più alto punto panoramico della zona.
Dopo pranzo continueremo per la Valle dei Piccioni scendendo verso Goereme, verso l’albergo.
Tempo percorrenza: ore 4-5 – distanza 8 km

5° giorno – Valle di Gomeda – Città di Urgup e di Ortahisar
Questa mattina cammineremo di nuovo in una splendida valle. A seguire, nel pomeriggio, visiteremo il centro città di Urgup, la città più grande della Cappadocia, qui avremo un po’ di tempo libero per fare shopping e vivere la vita di questa città.
Tempo di percorrenza: ore 2-3 – distanza 5-6 km.

6° giorno – Pasabaglari – Museo all’aperto di Zelve e Villaggio di Mustafa Pasa (Sinasos)
Mongolfiere in CappadociaIn mattinata cammineremo in mezzo all’affascinante area di Pasaboglari, a seguire visiteremo una zona unica della Cappadocia- Zelve, un villaggio abitato fino agli anni 1980. Abitazioni scavate nella roccia, chiese, mulini e moschee sorprenderanno il visitatore. Dopo la visita a Zelve, il bus ci porterà al Villaggio di Mustafa Pasa, dove ci potremo ammirare le costruzioni e decorazioni in pietra ad opera della Comunità Greco-Ortodossa.
Tempo percorrenza: ore 2-3 – distanza 5-6 km

7° giorno – trasferimento aeroporto di Kayseri per Istanbul
Trasferimento presto in mattinata all’aeroporto di Kayseri per Istanbul – pomeriggio visita guidata alla città di Istanbul – cena in albergo e pernottamento.

8° giorno – Istanbul – Venezia – Cortina d’Ampezzo
Dopo colazione in albergo, mattinata libera ad Istanbul – Pomeriggio transfer all’aeroporto di Istanbul per il volo di rientro a Venezia – arrivo a Venezia in serata – proseguimento per Cortina in bus.

Quota per persona € 1.360,00 riservato tesserati CAI
Facoltativo: bagno turco “hamam” – volo in mongolfiera – cavalcata a cavallo nelle valli -non compreso nel prezzo
La quota comprende:
– volo Venezia – Istanbul – Kayseri e ritorno
– transfer da Cortina – aeroporto di Venezia e ritorno
– tutti i transfer in loco – compreso trasferimenti da e per aeroporto di Kayseri e da e per aeroporto di Istanbul
– albergo in pensione completa (con pranzi all’esterno) durante il trekking e ad Istanbul H B
– guida per il trekking e ad Istanbul per visita della città

Modulo di iscrizioneIscrizione obbligatoria entro fine febbraio o fino al completamento dei posti,
versando l’importo di € 600,00 quale acconto.

Per INFO: Paola 0436 867274

Scarica il modulo d’iscrizione,
clicca sull’immagine del modulo >

Scarica il programma (file PDF)